ALBA IN MONTAGNA CON GIROVAGANDO IN TRENTINO

ALBA IN MONTAGNA CON GIROVAGANDO IN TRENTINO

903
CONDIVIDI

L’alba è sempre un momento emozionante. Se lo si vive al Ciampedie, a 2000 metri, nel cuore delle Dolomiti, diventa un’esperienza unica.

La vista spazia ovunque: dalla Roda di Vael alle Torri del Vajolet, dalla Marmolada al gruppo del Sella, dal Piz Boè al Lagorai.

In questa puntata, vi racconteremo l'alba dal cuore delle Dolomiti
Siamo infatti saliti al Ciampedie, nel gruppo del Catinaccio, per osservare l'alba da quassù
Il Catinaccio e le torri del Vajolet
Germano Pedrotti, Direttore della Scuola di Sci Vigo di Fassa, ci racconta le vette dolomitiche che stiamo osservando
I maestri di sci. Sullo sfondo le pareti del Larsech
I primi raggi di sole sul gruppo del Sassolungo
La roccia a forma di catino termina con la parte scura) che dà il nome al Catinaccio
Il sole ormai è alto, iniziamo le nostre discese verso Vigo. Qui una vista della Valle del Gardeccia, che raggiunge la base del Catinaccio
Lo storico rifugio Ciampedie, a quota 2000 metri
Le pareti del Larsech

Le cime delle montagne, raggiunte dai primi raggi di sole, si colorano di un rosso intenso.

Poi il sole sorge ed è tempo di andare: siamo i primi a scendere scende lungo una pista semplicemente perfetta!

Tutto questo è Trentino Ski Sunrise