ALTOPIANO DELLA PAGANELLA: vacanze a misura di bambino

ALTOPIANO DELLA PAGANELLA: vacanze a misura di bambino

La Paganella, un territorio “family” vocato, sia dal punto di vista della comunità ospitante, sia da quello turistico ad un modello di vacanza orientato al bambino.

48
CONDIVIDI

L’Altopiano della Paganella, comprendente i comuni di Andalo, Molveno, Fai, Cavedago e Spormaggiore, è anche un distretto famiglia.

Questo significa un territorio “family” vocato, sia dal punto di vista della comunità ospitante, sia da quello turistico ad un modello di vacanza orientato al bambino.

Centralità del bambino significa servizi ed ospitalità con la centro la famiglia come ci conferma Ivana Concer dell’ Alpino Baby Family, un Hotel interamente concepito per accogliere famiglie e bambini con spazi dedicati, servizi, menù e tutto quanto serve alle nuove generazioni di mamme e papà con figli al seguito.

Le piste sono perfettamente innevate con i sistemi programmati per offrire tutto quanto è necessario al divertimento e allo sport invernale.

Anche qui, spiega Ruggero Ghezzi direttore di Paganella Ski, sono attive diverse scuole di sci con campi dedicati alla didattica, manifestazioni ed intrattenimenti formato family.

Un moderno sistema bibliotecario rappresenta inoltre un supporto validissimo per coniugare la vacanza sportiva con la cultura con un curioso igloo dislocato lungo le piste che può accogliere bambini e genitori all’insegna del relax e della buona lettura.

Gabriele Tonidandel, presidente della Comunità di Valle, e Maria Pia Tonidandel, referente della Comunità per il Distretto famiglia, illustrano poi le numerose iniziative che puntano ad accompagnare e rafforzare le permanenza in montagna delle popolazioni locali facendo del turismo una leva importante dell’economia.

Anna Rosa Donini, presidente dell’Apt, e Luca D’Angelo, direttore, presentano poi le numerose iniziative turistiche che si sviluppano su questo territorio particolarmente interessante anche dal punto di vista escursionistico e naturalistico data la vicinanza del parco Adamello Brenta.

Valenza ambientali, performance sportive e servizi dedicati alla vacanza attiva, cultura e coesione sociale rappresentano gli ingredienti per una permanenza all’insegna della qualità e del benessere immersi nel paesaggio delle Dolomiti patrimonio dell’umanità.

Lo staff di Girovagando in Trentino vi dà appuntamento al prossimo anno con nuove puntate dedicate allo sci e alla vacanza invernale.

Auguri di cuore a tutti voi!