Autunno, il tempo di ricominciare!

Autunno, il tempo di ricominciare!

1340
CONDIVIDI
Trentino, Dolomiti, Parco Adamello-Brenta, escursione, montagna, famiglia, Grande Guerra, ghiacciai, trincee, Val di Fumo, cima Presanella, Val Genova, San Valentino

Girovagando in Trentino riprende questa settimana i suoi viaggi e le sue esplorazioni.

Come ormai tradizione riparte da un territorio, la Val di Gresta, se vogliamo simbolico: una valle che da sempre prova ad unire agricoltura e turismo, incentivando la produzione agricola biologica per offrire ai tanti escursionisti un ambiente bello e salubre.

Ed è proprio questa la sfida che Girovagando si pone per i propri spettatori: raccontare un Trentino che, partendo dalle montagne, racconta a tutto tondo le esperienze di vita degli uomini delle Alpi. Destinazione turistica certamente quindi, ma anche valorizzazione e tutela del paesaggio e dell’agricoltura di montagna, attenzione verso la natura e le possibilità di vacanza attiva che essa ci offre.

La grande novità di quest’anno è rappresentata dal circuito di televisioni che manderanno in onda il nostro programma. Per dare massima diffusione al nostri contenuti, continueremo a trasmettere le nostre puntate su oltre 50 canali tv su scala nazionale, raggiungendo così pressochè tutte le regioni italiane. A partire da questo ciclo di puntate inoltre, la trasmissione sarà trasmessa nella nostra provincia anche dall’emittente RTTR dove potrete seguire Girovagando per ben sei volte alla settimana: venerdì alle 21:30, sabato alle 21 e domenica alle 12:15. Il canale RTTR +1 seguirà gli stessi orari un’ora più tardi. Anche Telepace Trento inizierà a seguirci, proponendo le puntate di Girovagando la domenica sera alle 21:40 ed il lunedì alle 14:15.

Alla tv si affianca la consueta attività web. Sul nostro sito continuerete a trovare in streaming tutte le nostre puntate. Potrete leggere articoli di approfondimento, oltre a trovare una galleria fotografica di oltre 7.000 immagini scattate durante le nostre puntate.

Il ciclo autunno – inverno ci porterà fino a dopo Natale, alla fine di febbraio, accompagnandoci in un viaggio ideale dai colori caldi e tenui dell’autunno fino al freddo delle nevi invernali per poi riconsegnarci alla primavera.