Buon compleanno CASTEL THUN

Buon compleanno CASTEL THUN

Era il 17 aprile del 2010 ed alla presenza di autorità e di un folto pubblico si inaugurava l’apertura di Castel Thun.

2
CONDIVIDI

Il maniero, acquisito dalla Provincia autonoma di Trento nel 1992, a dieci anni dalla morte dell’ultimo dinasta, da allora entrò a pieno titolo nel patrimonio provinciale, curato e gestito dal museo del Castello del Buonconsiglio.

Nel coinvolgente ricordo del direttore del museo, Laura Dal Prà, riviviamo la storia di quella che sicuramente è stata la più importante acquisizione artistica e culturale della storia recente della Provincia autonoma di Trento.

In 10 anni quasi 900mila visitatori hanno apprezzato i restauri e le minuziose opere di conservazione e tutela messe in campo dal sistema provinciale, sono stati fatti lavori di restauro della sacrestia, delle carte da parati nel cabinet della Camera Biedermeier, ai numerosi dipinti e sculture restituendo alla location il suo antico splendore, rendendola nel tempo fulcro culturale grazie ad allestimenti prestigiosi in grand parte dedicati e legati alla casata Thun.

Infine , raggiungiamo Castel Thun
Francesca Jurman ci racconta il nuovo allestimento del castello
Castel Thun con, ai piedi, il piccolo borgo di Nosino

Per celebrare i dieci anni da oggi la comunicazione web e social del museo sarà interamente incentrata su Castel Thun in una sorta di festa virtuale che porterà il visitatore a rivivere lo splendore del maniero, delle sue stanze e delle collezioni.