giovedì, dicembre 13, 2018

in onda

in onda

COLLINE AVISIANE: storie di viti, vini e ospitalità

Maso Poli, adagiato sulle colline Avisiane sull’antica strada che collegava Lavis a San Michele all’Adige, è un esempio in tal senso.

Luigi Togn, esperto imprenditore del vino e aperto alla scoperta di nuove esperienze ed orizzonti viticoli, molti anni fa ha avuto l’intuizione di acquistare e modernizzare questa struttura trasformandola in una vera e propria destinazione del turismo enologico.

La figlie, Valentina, Romina e Martina, stanno proseguendo speditamente sulla strada tracciata dal padre contribuendo ad impreziosire una destinazione famosa nel mondo sia per i prodotti, sia per lo stile dell’accoglienza.
I vini sono un’autentica espressione del territorio con uve bianche di Chardonnay, Traminer aromatico, Riesling e Pinot Grigio ai quali si aggiungono Pinot Nero, Lagrein e Teroldegno.
Da ognuno di questi vitigni si ricavano espressioni originali del terroir di Maso Poli, ideale transizione climatica e pedologica dalla pianura alla montagna.
Accanto ai vini la cantina si presenta come un vero e proprio balcone sulla valle dell’Adige con un graziosissimo Wine Point aperto dal martedì al sabato dalle 16:00 alle 20:00.

Oltre alla visita ai vigneti e le degustazioni, Maso Poli è l’ideale per aperitivi, meeting ed eventi con al centro il divertimento, con buona musica ed intrattenimenti all’insegna della più genuina convivialità.
Maso Poli è anche un struttura di accoglienza a conduzione famigliare, ideale per una pausa ristoratrice e l’acquisto di buoni vini consigliati dall’enologo Goffredo Pasolli, marito di Valentina Togn.
Dopo la pagina enologica ci addentriamo in quella dedicata alla gastronomia accompagnati da Alessandro Dietre, oste ed imprenditore della ristorazione.

La prima esperienza è quella del Loto, un locale di Trento Sud che ricorda lo spirito delle trattorie.
Un ambiente caldo ed accogliente vi potrà accompagnare verso una cucina di taglio popolare e di qualità con dei piatti unici ideali per pause pranzo e serate in amicizia.
Siamo poi al Tipico, nel cuore del centro cittadino di Trento.

Qui le specialità sono le carni con particolare attenzione ai territori e ai metodi di allevamento in linea con la qualità.
Accanto alle carni locali, si possono assaporare quelle derivate da paesi produttori leader nel mondo per tracciabilità e serietà nell’allevamento.
Concludiamo la sera poco distante, al Plan di Largo Carducci.

Un locale giovanile, ideale per pause pranzo in linea con i tempi, ma anche per aperitivi lunghi. Ogni bevanda viene accompagnata con stuzzichini ed assaggi e la serata si trasforma in una festa continua all’insegna del divertimento e dell’amicizia.