Ciamp dele Strie: il Rifugio della leggenda di Re Laurino

Ciamp dele Strie: il Rifugio della leggenda di Re Laurino

2833
CONDIVIDI

Visitiamo ed apprezziamo la cucina di un locale particolare, la baita del Ciamp dele Strie, proprio lungo gli impianti del Lusia.

Entrando vi ritroverete in un mondo incantato, fatto di streghe, gnomi e magia. Suggestivo il castello con il suo giardino di rose, i ponti levatoi e il ruscello che scorre tutt’attorno.

Proseguendo, si può ammirare la miniera, con i suoi minerali ancora incastonati nella roccia, ma raggiungendola non fatevi spaventare dall’orso con i suoi artigli affilati.

Alessia Sieff ci parla di una cucina molto attenta alla qualità, ma anche delle tante proposte per gli amici sportivi in una cornice fantasiosa e resa particolarmente simpatica grazie ad una originalissima architettura d’interni.

Sempre disponibile una vasta varietà di pizze, cucinate nel forno a legna, oppure un’ampia scelta di insalate fresche e composte.

Il rifugio è dotato di due grandi terrazze, una al piano superiore e una al piano inferiore, da cui è possibile ammirare da una parte lo splendore delle Pale di San Martino e dall’altra la maestosa catena del Lagorai.

Info e prenotazioni:

http://www.ciampdelestrie.com

Rifugio Ciamp dele Strie

Località Campo, Bellamonte, Predazzo TN

APERTO

Tutti i giorni dal 1° dicembre a Pasqua;

dal 1° giugno al 20 ottobre

CONTATTI

Cellulare: 339 8685080

Email: info@ciampdelestrie.it/

ciampdelestrie@email.it