Con gli sci fino al COL MARGHERITA

Con gli sci fino al COL MARGHERITA

L'escursione che vi proponiamo oggi è una splendida e facile scialpinistica adatta anche agli escursionisti alle prime armi con le pelli di foca.

220
CONDIVIDI

Siamo nella zona di Passo Valles che raggiungiamo da Predazzo salendo prima verso Passo Rolle e seguendo poi le indicazioni per la Val Venegia e per passo Valles appunto. Qui, al rifugio Valles a quota 2030 lasciamo la macchina ed iniziamo a salire verso nord seguendo la strada per il rifugio Laresei che d’inverno è battuta dei gatti delle nevi.

Arrivati a Forcella dei Laresei incontriamo un bivio e saliamo verso sinistra su una traccia fuori pista lasciando le piste da sci sulla destra.

Siamo già in quota aperta, l’ambiente è molto panoramico e suggestivo e ben presto raggiungiamo l’anticima: da qui ammiriamo uno splendido paesaggio sulle vette circostanti. Aiutati da un punto panoramico con una ruota che ci spiega le vette attorno vediamo Cima Uomo, Marmolada, Civetta, Focobon, Mulaz e Pale di San Martino. Scendiamo per la forcella del canalino Holzer e poi in pochi minuti siamo sulla cima principale del Col Margherita a quota 2454 m. Attorno si ammirano anche il Pelmo, le Tofane il Sorapis e tutte le Pale di San Martino.

Per chi non se la sente di scendere in neve fresca è anche possibile raggiungere con molta facilità le piste e scendere sui tracciati battuti.

Questa escursione è molto semplice, non presenta dislivello impegnativo (circa 500 metri) ma bisogna valutare con molta attenzioni le condizioni meteo per evitare di incappare in giornate nebbiose, poiché è facile perdere l’orientamento.

Le guide alpine della Val di Fiemme organizzano spesso questo itinerario che trovate cliccando sul banner sotto, proponendo anche il noleggio dell’attrezzatura.

Vuoi prenotare questa esperienza?

Compilando questo form potrai vivere quest’esperienza in piena sicurezza con la nostra guida