Con le ciaspole al RIFUGIO LA MONTANARA, nel gruppo di Brenta

Con le ciaspole al RIFUGIO LA MONTANARA, nel gruppo di Brenta

Nell’escursione di oggi vi portiamo alla scoperta di uno splendido itinerario alle pendici del Brenta.

258
CONDIVIDI

Siamo nella zona di Andalo e Molveno ed il percorso che vi presenteremo è una facile ciaspolata che attraversa le abetaie alla scoperta delle tracce degli animali fuori dalle piste battute, per assaporare il gusto di camminare in montagna d’inverno

L’escursione non necessita di particolari abilità, solo un po’ di voglia di camminare e fare fatica.

È una piacevolissima escursione che sale attraverso fitti boschi di abete. Vivremo un’introduzione piacevole negli elementi della montagna d’inverno scoprendo tracce di animali e racconti di montagna dove le mani sapienti dell’uomo hanno costruito sentieri mulattiere che portano in quota.

Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Morena Dalfovo
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Morena Dalfovo
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Morena Dalfovo
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Morena Dalfovo
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Morena Dalfovo
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Sonia Zeni
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Sonia Zeni
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Sonia Zeni
Archivio Apt Dolomiti Paganella. Ph Sonia Zeni

La nostra meta di oggi è il rifugio La Montanara, situato in uno splendido punto panoramico sovrastante la Val delle Seghe ai piedi del Croz Altissimo e di fronte alle vette più alte del Brenta.

La nostra escursione parte dalla zona del centro sportivo di Andalo, dove troviamo la palestra di roccia di fronte al maneggio. Lasciamo qui le macchine e procediamo a piedi. Passando attraverso l’ex vivaio forestale ci addentriamo nei boschi del Pradel, in zona Valbiole, percorrendo alcune vecchie tracce di sentiero, distanti dalla strada forestale.

Raggiungiamo la zona della Baita Pineta e continuiamo a risalire nel bosco,  sbucando nel grande prato che una volta era una pista da sci. Raggiungiamo quindi Malga Tovre, uno splendido caseggiato rurale agrituristico che in estate si anima con tanti animali. A monte troviamo un bellissimo punto panoramico che osserva tutta la valle del lago di Molveno.In estate questo è un luogo prediletto dagli amanti dei parapendii che da qui si lanciano per atterrare nella zona del lago.

Da Malga Tovre il passo è breve per raggiungere la baita La Montanara da cui si gode una splendida vista sul gruppo di Brenta.

L’escursione prevede la partenza alle 9:30 e dopo circa tre ore di cammino si arriva alla Montanara dopo un dislivello di circa 500 metri (Andalo 1050 mt sm, La Montanara 1500 mt sm).

Pur raccomandandovi questa splendida passeggiata nei boschi, chi non può camminare a lungo può raggiungere la Montanara anche con gli impianti di risalita da Molveno. Da verificare però l’apertura degli impianti.

Vuoi conoscere maggiori dettagli di questa esperienza?

Vuoi prenotare questa esperienza?

Compilando questo form potrai vivere quest’esperienza in piena sicurezza con la nostra guida