FIEMME, LA MAGIA DELLA NEVE E NON SOLO…

FIEMME, LA MAGIA DELLA NEVE E NON SOLO…

1547
CONDIVIDI

Scopriamo questa valle, che offre molteplici esperienze attente alla natura

La Valle di Fiemme si caratterizza per cinque aree sciistiche che si estendono dal Latemar all’Alpe Cermis, da Bellamonte Lusia al passo di Lavazé e Oclini fino al passo Rolle.

Località dove spesso lo sci alpino incontra quello nordico all’’insegna della vacanza attiva e del contatto più vero con la natura.

[Modello "responsive" non trovato]

 

Grazie al collegamento con il sistema Dolomiti superski la valle si propone inoltre anche per una connessione continua con il sistema sciistico più esteso d’Europa.

Girovagando è partito questa settimana da Bellamonte, sopra a Predazzo, per raggiungere la Ski area Alpe Lusia con le sue piste perfettamente innevate e tante possibilità per avvicinarsi allo sci lungo percorsi sicuri attorniati dalla montagne più belle del mondo.

Incastonata fra il gruppo del Lagorai e le Dolomiti, questa località sa esprimere il meglio della tecnica e del paesaggio alpino e le scuole di sci che qui sono fiorite offrono una serie di possibilità sia per i principianti sia per coloro che intendono perfezionare lo stile ed ottenere maggiori risultati anche dal punto di vista sportivo. Il collegamento con la vicina val di Fassa offre inoltre la possibilità per ulteriori sciate su un terreno leggermente più impegnativo, l’ideale per la naturale evoluzione dello stile e delle tecnica del principiante.

Il territorio è quello dei pascoli alti estivi, dominati dalle Pale di San Martino, con spettacolare panorama su tutta la Val di Fiemme. Venticinque chilometri di ampie piste spaziano dal campo scuola alle discese più impegnative.

Fra le tante escursioni nella zona vi consigliamo quella che dalla località Morea conduce a malga Boche: all’arrivo della seggiovia “Fassane-La Morea” un sentiero battuto conduce a Malga Canvère (1 km) e poi a  Malga Bocche (3,5 km) attraverso un paesaggio incantato fra boschi e distese innevate  (un’ora e mezza per le famiglie; 45 minuti per i più atletici). E’ un percorso adatto anche i bambini. Si può percorrere a piedi, con il nordic walking, con le ciaspole o con gli sci da fondo o da alpinismo.

Intense da quest’anno anche le sciate sotto le stelle sulle piste perfettamente illuminate del Cermis e di Pampeago. Presso lo Ski center Latemar le piste sono aperte il martedì, il giovedì e il venerdì. All’alpe Cermis il mercoledì, il venerdì e la domenica. L’orario è sempre dalle 19:30 alle 22:30. Il fascino dello sci alpino in Val di Fiemme si traduce in 100 km di piste, 120 maestri di sci, 50 dei più moderni impianti di risalita e un servizio gratuito di skibus. Con un unico skipass é possibile sciare ogni giorno in un area sciistica diversa nel comprensorio della valle o del Dolomiti superski con i suoi 1220 chilometri di piste e 460 impianti di risalita. Tutte le aree prestano particolare attenzione alle esigenze dei piccoli sciatori, che vogliono imparare a sciare divertendosi e giocando, per questo sono attrezzate con colorati Kindergarten, snow park e campi scuola per principianti.