FiemmE-Motion Card: la mobilità sostenibile diventa un risparmio.

FiemmE-Motion Card: la mobilità sostenibile diventa un risparmio.

1057
CONDIVIDI

La Val di Fiemme si distingue per una spiccata attenzione ai progetti legati alla sostenibilità ambientale. I comuni di questa valle alpina, sono uniti da tre anni nel progetto di mobilità sostenibile, offrono navette, bici e monopattini elettrici, bici tradizionali, autobus di linea efficienti, impianti di risalita, collegamenti pedonali, servizi di bike sharing e tettoie fotovoltaiche per ricaricare le bici. Alcuni dati ci dicono anche che oltre un terzo dei ventimila abitanti usa quotidianamente energia termica o elettrica proveniente da fonti alternative.

Quest’anno, una novità importante è rappresentata dalla FiemmeE-motion Card, che ad una spiccata attenzione verso l’ambiente ed il turismo alpino coniuga un notevole risparmio economico per i turisti. L’idea, già collaudata da due anni, è di permettere agli ospiti della Val di Fiemme di lasciare l’auto nel parcheggio dell’hotel e di muoversi in piena libertà utilizzando mezzi e servizi a basso impatto ambientale.

In cambio di un euro al giorno (bambini fino a 8 anni gratis, 8-14 anni 50 centesimi a notte) il turista riceverà la FiemmE-motion Card che ha valore pari alla durata del soggiorno. Per comprenderne i vantaggi basta scorrere l’elenco dei servizi gratuiti contenuti nella Card:

– mobilità in tutto il Trentino, con autobus Trentino Trasporti, trenini e navette nei paesi della Val di Fiemme e servizi a chiamata;

– impianti a fune della Val di Fiemme (Alpe Cermis – Cavalese, Pampeago, Latemar 2200 – Predazzo; Bellamonte Castelir);

– Animazioni per famiglie e Racconti spettacolari nei “Magnifici Luoghi di Fiemme”;

– ingressi al Palazzo della Magnifica Comunità, al Museo Geologico delle Dolomiti, al Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino;

– escursioni con guide alpine, esperti, botanici e guide naturalistiche, visite guidate con degustazione alla Cantine vitivinicole della Val di Cembra, corsi di cucito creativo;

– pedalate golose al Mercato Contadino “Treni del Gusto”;

– ingressi gratis al Muse di Trento, al Mart di Rovereto e ai Castelli del Trentino e numerosi altri siti storico culturali della provincia;

– sconti fino al 30% su rafting, bike, e-bike, piscine, centri wellness; benefit e sconti in negozi, malghe, rifugi, ristoranti e produttori km zero.

Questa opportunità abbina quindi proposte specifiche studiate per la Val di Fiemme con i vantaggi della Trentino Guest Card, disponibile su tutto il territorio provinciale. La Card è anche disponibile a particolari condizioni per residenti e per i turisti che non soggiornano in hotel.

La FiemmE-motion Card, quindi, oltre al portafogli fa bene anche all’ambiente. Il piccolo contributo permette di ridurre gli sprechi di energia e gli impatti negativi sull’ambiente con semplici gesti quotidiani. Gli hotel Fiemme Vallevviva si impegnano a utilizzare energie da fonti rinnovabili, contenere i consumi energetici, utilizzare prodotto km zero nei menù, scegliere detergenti e detersivi green e ad effettuare la raccolta differenziata.