Girovagando riparte dall’esperienza alpina

Girovagando riparte dall’esperienza alpina

1193
CONDIVIDI

Ricomincia questa settimana il viaggio alpino di Girovagando in Trentino.

Ripartiamo da un’esperienza di montagna alla scoperta degli aspetti naturalistici del Monte Celva, una destinazione vicina alla zona collinare di Trento molto interessante dal punto di vista storico, naturalistico e sportivo.

Il Monte Celva è infatti una delle palestre storiche per l’arrampicata sportiva a Trento ed offre inoltre la possibilità di trekking non troppo impegnativi dal profondo significato storico e paesaggistico.

Questa giornata è organizzata insieme agli amici di Ambiente Trentino che a loro modo strutturano un’offerta in linea con il pensiero di Girovagando: offrire uno sguardo sul turismo d’esperienza, un turismo che ti fa toccare con mano la vita alpina e che ti offre la possibilità di vivere momenti di vacanza autentica.

La nostra trasmissione si arricchisce in questa edizione di una nuova sigla di apertura e chiusura. Un cambio importante per noi, perché ribadisce l’importanza sempre crescente del web e dei nostri canali 2.0.

Una musica fresca accompagna una ragazza in un viaggio che inizia cliccando sul nostro sito girovagandointrentino.it. La protagonista viene poi proiettata virtualmente in moltissime ambientazioni ed esperienze che abbiamo visitato in questi anni. Un piccolo viaggio introduttivo tra montagne, laghi, paesaggi alpini, castelli ed esperienze di agricoltura ed allevamento: in sintesi un breve riassunto dei nostri luoghi.

La sigla rimanda a tutte le nostre attività social: i canali Facebook e Youtube, insieme al profilo Twitter, rappresentano un mezzo di comunicazione sempre più apprezzato dai nostri spettatori. Senza dimenticare ovviamente il canale televisivo, dove Girovagando continua ad essere protagonista grazie alle oltre 60 emittenti che trasmettono il nostro programma in tutta Italia. A livello locale, ci trovate come consuetudine su RTTR con la messa in onda della puntata al venerdì sera alle 21:30, al sabato alle 21:00 e la domenica alle 12:15.

Le puntate autunnali ci condurranno ora senza soste verso il Natale e poi oltre, lungo l’inverno fino alle prime albe di primavera.