I tesori di TRENTO

I tesori di TRENTO

C’è un Trento nascosta e tutta da scoprire che si trova proprio nel cuore della città.

37
CONDIVIDI

Sotto l’ottocentesco Teatro Sociale, nel corso dei lavori di ristrutturazione, è stata scoperta questa parte di città romana dal valore inestimabile.

Ecco a voi il SASS Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, l’antico quartiere medievale ancora oggi presente nella memoria dei trentini.

Qui è visibile una arteria cittadina corrispondente ad un decumanus minor, con grandi lastre poligonali di pietra rossa che portano il segno delle ruote dei carri, fiancheggiata da marciapiedi e dotata di rete fognaria.  Nella parte più interna dell’area archeologica, sono visibili vani di una abitazione con resti di un cortile, cucina con un sofisticato sistema delle acque nere e di servizio. Segue il settore di rappresentanza costituito da un atrio con resti di mosaico policromo. Curiosa la presenta, in perfetto stato di conservazione, di un antico pozzo per l’acqua potabile ancora visibile sul fondo della struttura.

L’archeologa Raffaella Cavighioli ci spiega come un sistema di comunicazione in 3D consenta al visitatore di immaginare l’antica cittadina romana posizionata lungo la linea strategica del Brennero e anticamente denominata Tridentum.

Il nostro viaggio dentro la Trento romana prosegue poi al Castello del Buonconsiglio dove troviamo la Tabula Clesiana, il noto editto di Claudio del 46 d.C. che concedeva la cittadinanza romana agli Anauni, ai Sinduni ed ai Tulliassi scoperta nel 1869 presso la località Campi Neri di Cles.

Presso questo maniero, simbolo della città, visitiamo le nuove sale espositive in compagnia della direttrice Laura Dal Prà.

I nuovi spazi e gli allestimenti permanenti consentono al visitatore un vero e proprio viaggio nella storia partendo dalle origini per passare attraverso tutte le tappe che hanno collegato questo territorio alla storia europea e mediterranea.

Con Lisa Angelini saliamo poi al monte Bondone per visitare il giardino botanico alpino delle Viote: un angolo davvero straordinario dedicato ai fiori e alle piante delle montagne di tutto il mondo.

A Vason, poco distante, con Dario Sanna facciamo la conoscenza dei ragazzi coinvolti nell’edizione 2018 di Trentino Volley Big Camp: una manifestazione dedicata all’eduzione e alla preparazione fisica e cultura dei giovani campioni provenienti da tutta Europa.