Il cammino di SAN VILI

Il cammino di SAN VILI

Maura Gasperi, consulente in ambito turistico, ci illustra poi l’articolazione del Sentiero di San Vili, un cammino ispirato al primo vescovo trentino e martire cristiano che si sviluppa lungo sentieri e percorsi da Trento a Madonna di Campiglio.

17
CONDIVIDI

Il cammino di San Vili ripercorre il leggendario tragitto che nel VI secolo d.c. i pellegrini percorsero per trasportare il corpo di Vigilio dalla Val Rendena a Trento.

Pare infatti che Vigilio, giovane Vescovo di Trento, sia stato ucciso durante uno dei suo viaggi di evangelizzazione nelle Giudicarie.

Il cammino è proposto in varie forme: i percorsi a piedi sono di due tipi.

Il percorso basso principale richiede circa una settimana di cammino per percorrere 106 km che iniziano a Campiglio per poi passare da Pinzolo, Caderzone, Spiazzo, Tione, Saone, Stenico, San Lorenzo Dorsino, Toblino, Covelo, Monte Terlago ed arrivare a Trento. Per i più allenati è percorribile anche in 5 giorni.

Esiste poi il cammino alto che passa più in quota ed una versione di 55 km da percorre in biciletta in una o due giornate.