Il Movimento Turismo del Vino: una guida agli appuntamenti con il turismo...

Il Movimento Turismo del Vino: una guida agli appuntamenti con il turismo enologico.

1072
CONDIVIDI

Movimento Turismo del Vino è un’associazione no profit fondata nel 1993, ha sede in Toscana, a Montalcino ed è suddiviso in comitati regionali.

Annovera tra i soci circa 1000 cantine in tutta Italia selezionate sulla base di requisiti specifici, in particolare sulla qualità dell’accoglienza enoturistica.

MTV è ormai riconosciuto tra gli interlocutori principali del settore del turismo del vino ed il suo scopo è proprio quello di diffondere l’abbinamento tra turismo e prodotto vinicolo inteso sia come risorsa economica che come strumento di cura e di tutela del paesaggio.

Per questo Movimento Turismo del Vino si rende protagonista nell’arco dell’anno di una serie di interventi: dalla presenza a Vinitaly a convegni internazionali fino alla collaborazione con altre realtà nazionali come le Città del Vino.

Se da un lato MTV lavora per incrementare i flussi turistici nelle zone ad alta vocazione vinicola, dall’altra stimola le cantine a migliorare l’accoglienza turistica.

Questo aspetto si è rivelato fondamentale soprattutto negli ultimi anni da quando si è iniziato ad avvertire una crescente attenzione del consumatore su ciò che mangia e beve.

Non a caso il motto di Cantine Aperte è Vedi cosa Bevi, a testimoniare che il consumatore è attento a ciò che consuma e non si lascia sfuggire l’occasione per “accorciare” la filiera, visitando le aziende agricole e le cantine sociali per informarsi e scoprire i metodi di produzione del vino.

Cantine Aperte torna il 25 maggio ed è una manifestazione molto diffusa su tutto il territorio nazionale.

Ci sono però anche altri appuntamenti che il Movimento Turismo del Vino organizza per avvicinare produttori e consumatori: Calici di Stelle, che ormai tradizionalmente saluta la notte di San Lorenzo il 10 agosto. Nel programma troviamo inoltre Cantine Aperte in Vendemmia, a settembre, dove i visitatori vengono proiettati li dove tutto nasce, nel cuore del processo produttivo, in campagna durante la vendemmia ed i primi attimi di vinificazione. Da segnalare l’appuntamento con Cantine Aperte a San Martino, per brindare alla fine della vendemmia ed al vino novello. Infine, Cantine Aperte a Natale, verso il 7-8 dicembre, per annusare l’atmosfera natalizia in cantina.