IL RIFUGIO FILZI FINONCHIO

IL RIFUGIO FILZI FINONCHIO

2776
CONDIVIDI

Da Serrada, piccolo e grazioso villaggio poco distante da Folgaria, saliamo poi verso il monte Finonchio fino a raggiungere il rifugio Filzi, L’ambiente, recentemente ristrutturato, viene gestito da un’affiatata coppia di esperti agrituristi provenienti da Mantova: Monica Guerrisi e Alberto Giovannini.

Da Serrada raggiungiamo il rifugio Filzi sul Monte Finonchio
il rifugio domina la Rovereto ed è raggiungibile anche dal Moietto
Incontriamo l'ottima cucina dei gestori Monica e Alberto
Monica è un'ottima cuoca di origini mantovane

L’ospitalità e la simpatia sono garantiti e in cucina si possono degustare sia piatti della tradizione “montanara” sia piatti nazionali, sempre accompagnati da fiori ed erbe spontanee provenienti da questa montagna.

STRUTTURA
RIFUGIO FINONCHIO “F.LLI FILZI”

Tipologia di struttura: Rifugio Alpino SAT

Quota: 1.603 mslm

Gestore: Alberto Giovannini +39 348 0439224

Contatti: +39 0464 435620

Apertura e Chiusura: 20 giugno – 20 settembre

 DESCRIZIONE

Accessi: a piedi su strada forestale da Serrada di Folgaria con il sentiero n. 104 (ore 1,30); da Guardia di Folgaria su sentiero n. 104 (ore 2).

Itinerari raccomandati: predisponendo i mezzi per il rientro è possibile compiere l’attraversata integrale del Monte Finonchio salendo al rifugio da Guardia di Folgaria o Serrada, giungendo al rifugio e scendere sul versante della Vallagarina fino all’abitato di Moietto (sentiero n. 103, ore 1) o alla frazione Scottini di Terragnolo per il sentiero n. 107.