In Vallagarina visitiamo CASTEL NOARNA

In Vallagarina visitiamo CASTEL NOARNA

Lungo il nostro girovagare per la Vallagarina in e bike, arriviamo allo spettacolare Castel Noarna, un maniero che fin dell’ XI secolo sorveglia la Vallagarina dalla destra Adige.

21
CONDIVIDI

Qui, la famiglia Zani si occupa di organizzare visite guidate gratuite su prenotazione. Da ormai 12 anni il maniero è diventato sede di un’importante azienda vinicola che produce ottimi vini biologici.

Nato probabilmente come fortificazione in epoca romana, Castel Noarna domina la Vallagarina fin dall’XI secolo. A quei tempi il feudo dei Castelnuovo comprendeva già le comunità di Noarna, Castellano e Pomarolo.

La storia del castello è affascinante: nel 1486 la potente famiglia dei Lodron se ne impossessò sottraendolo ai Castelbarco e lo trasformò da fortificazione ad uso principalmente difensivo in residenza signorile. Sotto il dominio di Nicolò Lodron, Castel Noarna assunse l’aspetto attuale. Fu lui che fece realizzare i nuovi settori residenziali del castello, gli affreschi della scala principale e quelli del giardino d’inverno.

La struttura con il mastio, le fortificazioni e la merlatura guelfa, si fa risalire al XIII secolo. La torre di guardia è primo punto di accesso al castello: serviva a controllare il ponte levatoio in legno. All’interno trovi il Mastio con la torre principale, due locali di guardia e le prigioni dove vennero recluse diverse donne della valle nel corso del famigerato processo alle streghe di Nogaredo (1646-1647).

Dal cortile del mastio accedi alla Cappella e ammira “L’incoronazione della Vergine con i Santi Nicola e Francesco”. La pala, risalente al 1580, rappresenta San Nicola in abiti vescovili con mitra e pascolare. Nota anche la preziosa loggia lignea decorata con motivi floreali. Sempre dal cortile del mastio puoi accedere alla galleria dalla volta affrescata con gli stemmi delle famiglie Lodron, Castellalto e Arco. L’atrio d’onore è un raro esempio di copia pittorica parziale della volta michelangiolesca, risalente alla seconda metà del 1500. Tra i soggetti rappresentati, puoi ammirare una veduta della Vallagarina da sud verso nord: Castel Noarna, Castel Pietra e Castel Beseno con due cavalieri in primo piano.

Il castello, circondato dai vigneti, è a soli 2,5 chilometri dall’uscita autostradale Rovereto Nord e a 6 chilometri dal centro di Rovereto. La sua cantina produce circa 35.000 bottiglie.

 

Fonte: APT Rovereto e Vallagarina – visitrovereto.it