Inaugurazione del nuovo Museo “Per Via” di Pieve Tesino

Inaugurazione del nuovo Museo “Per Via” di Pieve Tesino

878
CONDIVIDI

Sarà inaugurato sabato 12 aprile a partire dalle 11.30 a Pieve Tesino Per Via, il Museo Tesino delle Stampe e dell’Ambulantato, un nuovo luogo della memoria accanto al Museo Casa De Gasperi.

Questo museo racconta una storia che ha segnato la vita dei Tesini fin dal XVII secolo, quando cominciarono ad avventurarsi a piedi lungo le strade d’Europa per vendere le loro stampe. La gestione culturale del nuovo ente, di proprietà del Comune di Pieve Tesino, è stata affidata alla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi, che già apre al pubblico la casa natale dello statista.

Alla conferenza stampa di oggi erano presenti Beppe Zorzi, Direttore della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi, Livio Gecele, sindaco di Pieve Tesino e Nicola Sordo, curatore del nuovo museo.

“Siamo onorati di aver ricevuto l’incarico della gestione di questo nuovo museo – ha commentato Beppe Zorzi –, è un compito che interpretiamo in chiave di strategia di rete. La Fondazione, infatti, gestisce già il Museo Casa De Gasperi, che sta concorrendo per ottenere il Marchio del patrimonio europeo, e il Giardino d’Europa, un grande spazio fiorito all’interno dell’arboreto del Tesino. Ora si aggiunge anche un piccolo gioiello di storia tesina e questo offre la possibilità di coniugare cultura e turismo e di aprire prospettive più ampie. Per andare lontano servono passi moderati ma anche l’arditezza di crederci”.

“Questo museo – ha aggiunto Livio Gecele – è il punto di arrivo di un percorso durato anni, che permette alla memoria collettiva dell’altopiano del Tesino di confluire ora in questa nuova struttura museale. Nel 2006 è stata avviata la prima valutazione di fattibilità della casa Marchetto Buffa Giacantoni, il luogo che ora ospita il museo. Dopo l’acquisto dell’edificio da parte del Comune sono iniziati i lavori grazie ad un finanziamento statale, provinciale ed europeo (ottenuto attraverso l’Ecomuseo del Tesino). Poter contare ora su un unico soggetto culturale, la Fondazione De Gasperi, che gestisce entrambi i musei in un’ottica sinergica, è per noi un aspetto fondamentale e un motivo di grande soddisfazione, che ci fa ben sperare per il futuro sia in termini turistici che occupazionali”.

“Avere due musei in un piccolo paese come Pieve Tesino – ha infine osservato Nicola Sordo – rappresenta evidentemente una grande opportunità anche perché si tratta di due strutture che, per il loro livello qualitativo, potrebbero tranquillamente trovarsi in una capitale europea. Questo nuovo museo è stato possibile grazie alla pazienza, passione e perseveranza di tante persone che negli anni hanno lavorato e si sono impegnati per realizzare questo sogno. Noi abbiamo il compito di continuare a raccontare le storie degli ambulanti e viaggiatori, mantenere viva la memoria e trasmettere la cultura che ha segnato questi territori per secoli”.

Il momento inaugurale prevede una giornata di eventi e di festa che coinvolgerà diversi luoghi di Pieve e che permetterà a grandi e piccoli di apprezzare non solo la nuova struttura museale ma anche la storia e l’avventura dei Tesini.

Il giorno dell’inaugurazione sarà possibile visitare gratuitamente entrambe le strutture museali, il Museo Per Via e la Casa natale Alcide De Gasperi

Maggiori dettagli su www.museopervia.it

Programma della giornata:

Piazza Maggiore

ore 11.30: saluto delle autorità e inaugurazione

Museo

Ore 12.30 – 15.30: visite guidate gratuite

Biblioteca

Ore 15: laboratori per i bambini

Villa Daziaro

Ore 16:

Incontro con:

• Alberto Milano: Come si legge una stampa?

• Elda Fietta: Oggetti e immagini raccontano una storia

Ore 17: aperitivo di saluto

Per informazioni:

Fondazione Trentina Alcide De Gasperi

tel: 0461 314247 – cell. 366 6341678

segreteria.fdg@degasperitn.it

www.degasperitn.it