Incantevole ALPE CIMBRA

Incantevole ALPE CIMBRA

I territori di Folgaria, Lavarone e Luserna/Lusern compongono l’Alpe Cimbra dal nome delle popolazioni di antica origine germanica che popolarono e colonizzarono questi luoghi nel corso del Medioevo.

378
CONDIVIDI

L’ambiente è l’ideale per la contemplazione della natura in inverno grazie soprattutto ad una serie di percorsi adatti a chi cammina, a chi ama le semplici passeggiate o addirittura le escursioni con le mountain bike appositamente attrezzate per la neve.

100 chilometri di piste, scuole di sci e l’esperienza di un distretto turistico specializzato nello sci alpino e nell’accoglienza delle famiglie si affiancano ad altre località orientate allo sci nordico dove si respira a pieni polmoni un paesaggio incontaminato che ricorda il grande nord.

Con Daniela Vecchiato, direttrice dell’Apt, rivisitiamo l’Alpe Cimbra in tutta la sua offerta, comprensiva di grandi eventi e momenti gastronomici d’eccellenza, mentre con Gigi Porracin parliamo di X-Color, una manifestazione che unisce l’intrattenimento alla scoperta di questo territorio.

Con Ivan Pergher percorriamo alcune piste della Ski Area Alpe Cimbra, mentre con Loris Monco, direttore dell’omonima scuola di sci, parliamo dell’offerta sciistica e dell’importanza della formazione a partire dall’esperienza di Family Emotion che tutti i giorni propone pacchetti scuola interessantissimi per i più piccini e la famiglia.

Con Francesco Fait scopriamo le proposte riguardanti lo sci di fondo a Malga Millegrobbe con il fantastico collegamento con Asiago e le tante possibilità riguardanti le uscite sulle slitte trainate dai cani.

Siamo poi al lago di Lavarone con Thomas Marzari per ammirare questo specchio naturale ghiacciato che diventa una pista d’eccellenza per sportivi ad amanti del pattinaggio.

Infine la pagina gastronomica con la cucina Erwin Rech all’Hotel la Baita (interessante esempio di struttura ricettiva in bioedilizia) e con Flavio Nicolussi della Baita del Neff nei pressi di Lavarone.