ITINERARI LUNGO LA PONALE

ITINERARI LUNGO LA PONALE

2642
CONDIVIDI

Percorrendo la Ponale abbiamo raggiunto Pregasina, vero balcone sul lago, con Carlo Argentieri scopriamo le possibilità che offrono le rive del lago di Garda, con la celeberrima “Ponale” ed i percorsi che caratterizzano la frazione di Pregasina.

Con le moderne mountain bike o a piedi, con il nordic walking o in tenuta da vero e proprio trekker, il popolo degli escursionisti e degli sportivi ha trovato da queste parti un teatro di sperimentazione e pratica quotidiana che non ha rivali al mondo.

Ci spostiamo poi in Alto Garda, andremo in escursione in bicicletta sulla Ponale di Riva del Garda
In questa immagine, il Monte Brione al centro della piana di Riva, Arco e Torbole. Alle spalle il Monte Stivo, ancora innevato, il Creino e il Monte Biaena.
: La Ponale, la vecchia strada che portava in Val di Ledro, oggi uno dei percorsi più celebri al mondo per la Mountain Bike
questo grazioso paesino è un balcone sull’Alto Garda
da questa località, sono innumerevoli le possibilità di escursione: su tutte la possibilità di salire verso Tremosine e Tremalzo.
proprio di fronte al paese, si trova un colle che utilizziamo come scenografia naturale per le nostre immagini.
il paesino di Pregasina visto da Nago.

Dal lago, patria incontrastata della vela e del windsurf, passando per l’arrampicata sulle innumerevoli falesie così come sulle pareti strapiombanti delle prealpi trentine, l’Alto Garda offre innumerevoli possibilità.Il mito del Garda Trentino, propaggine nordica e “terragna” del grande Mediterraneo raccontato da Goethe, rivive oggi anche attraverso le varie forme della vacanza attiva. Tedeschi e nord europei innamorati del sole italiano si tuffano in questo paesaggio rispettandone, come nessun altro, le origini ed i contenuti.

Le immagini della Ponale e di Pregasina sono un biglietto da visita che rende il Garda un paesaggio unico.