LA LOCANDA ALPINA DI BREZ: QUANDO MANGIARE DIVENTA UN RACCONTO

LA LOCANDA ALPINA DI BREZ: QUANDO MANGIARE DIVENTA UN RACCONTO

2032
CONDIVIDI

Quando mangiare diventa un racconto… di quelli piacevoli che ti restano nel cuore e nella mente.

La Locanda Alpina di Brez è il luogo ideale per chi desidera una cucina gourmet, in cui dominano alta qualità, sperimentazione e fantasia.

Danilo ti accoglie all’entrata porgendoti la mano, un gesto semplice ma ricco di significato.

La mano crea un legame tra l’ospite e la famiglia, un filo rosso che accompagna tutta la cena grazie alla grande gentilezza e disponibilità. fototonina (387)

Il racconto prende vita fin dall’arrivo sulla tavolo del pane, è un racconto che parla di prodotti locali, coltivazioni tradizionali e farine di altissima qualità. Danilo cita uno per uno i luoghi di provenienza delle materie prime, parla della famiglia Pezzini di Sarnonico che coltiva grano, segale, orzo e farro per poi produrre farine con cui  è realizzato il pane sulla tavola.

Nell’attesa degli antipasti arriva il momento della degustazione dell’olio in un tripudio di aromi che stuzzicano l’appetito e dove anche qui a farla da padrone è il Km zero con i famosissimi oli del Garda trentino. Il profumo del cirmolo accompagna il primo assaggio della cucina, ed è solo il primo dei tanti profumi che si uniscono ai piatti, una delizia per gli occhi e per il palato.

La carta dei Menù conduce in un viaggio culinario alla scoperta di gusti preziosi e inimitabili: la freschezza e la genuinità della tradizione trentina, i profumi vigorosi della cucina della Val di Non, e gli aromi intensi della tradizione culinaria tirolese.

I piatti partendo dalla tradizione trentina vengono valorizzati e trasformati grazie alla sapiente ricerca dei migliori prodotti provenienti da tutta Italia. Una fusione di eccellenze che Danilo e la moglie hanno scoperto nel corso dei loro viaggi, per poi ricomporre e sperimentare nella loro cucina.

La cura dei prodotti è impeccabile così come la loro presentazione. Danilo descrive ogni piatto come se fosse un’opera d’arte cogliendo e raccontando le sfumature di ogni ricetta. Con il passare del tempo si lascia andare anche a qualche digressione sui sui viaggi alla scoperta dei migliori ristoranti delle Alpi, una vera passione per lui e per la famiglia che si capisce da racconti dei viaggi nel vicino Alto Adige, in Svizzera e  Austria. Descrive con cura i luoghi e le esperienze che hanno contribuito a far crescere la Locanda Alpina così come è conosciuta e rinomata oggi.

“All’inizio quando ero piccolo gestivamo l’albergo ed il ristorante era il classico ristorante per i passanti dove mia mamma cucinava i suoi famosi spaghetti al pomodoro. Con il tempo abbiamo iniziato a credere di più nelle potenzialità della nostra cucina e da quanto mia moglie ha deciso di dedicarsi a tempo pieno è stato fatto il salto di qualità che oggi in molti ci riconoscono…

La famiglia Segna gestisce da oltre trent’anni l’albergo e il ristorante a Brez, l’atmosfera è quella tipica e straordinaria allo stesso tempo di un luogo curato in ogni dettaglio. Dal ristorante si accede con facilità alla reception e alle camere dell’albergo, luogo ideale per trascorrere un week end all’insegna del relax e della buona cucina.

Indimenticabile!

STRUTTURA
LOCANDA ALPINA

Tipologia di struttura: Hotel e Ristorante

Indirizzo:Piazza Municipio, 23   38021 BREZ (TN) IT

Contatti: tel 0463.874396 fax 0463.873528 info@locandalpina.it   www.locandalpina.it  facebook: LocandaAlpinaBrez

Apertura e Chiusura: Dalle 12.00 – alle 14.00 e dalle 19.00 alle 21.00

Giorno/i di riposo: giovedì

 DESCRIZIONE

Descrizione del locale (esterni e interni), ambientazione: Locanda storica del paese di Brez già dal 1853. La Locanda Alpina si trova nella piazza principale del paese. Il ristorante con il piccolo giardino e le stanze rappresentano il caratteristico stile di montagna.

Ambientazione: Giunta oggi alla quarta generazione, la Famiglia Segna dà il benvenuto ai propri ospiti, chi si occupa della parte culinaria e chi dell’accoglienza. Atmosfera di casa, e allo stesso tempo cura dei particolari.

Piatto caratteristico: Gnocchi di patate crude alla pancetta tostata, Tortel alle patate di montagna e “la Mosa”

Vendita prodotti locali (vini, grappe ecc): si

Attività proposte nelle immediate vicinanze: Camminando Brez alla scoperta di palazzi antichi, L’Essenza nel bosco, Giardino delle Biodiversità, Ciclabile Rankipino, Canyon Novella e canyon Rio Sass, Castel Thun, Museo Retico, Dolomiti Golf

 

CARATTERISTICHE

Posti a sedere: 35 alla carta, 60 a banchetto

Parcheggio: comunale libero e privato

Lingue parlate: tedesco e inglese

Prenotazione richiesta: si ma non obbligatoria

Possibilità di pernottamento: la struttura dispone di alcune camere per riposare e riflettere e riscoprire.

Come arrivare:

Equidistante tanto da Bolzano Trento e Merano; Brez è immerso nei meleti dell’Alta Val di Non (Terza Sponda) al km 202.5 della SS42 Tonale-Mendola.

Siamo facilmente raggiungibili dalle uscite autostradali di San Michele all’Adige e  Bolzano Sud per chi scende dal Brennero. Da Bolzano continuare poi lungo il Passo della Mendola in direzione Brez/Passo Tonale.

Invece per chi arriva dal sud, l’uscita autostradale è quella di Trento Nord; continuando poi sulla tangenziale per la Val di Non; poco dopo l’abitato di Cles continuare sulla statale SS42 per circa 13km in direzione Fondo/Bolzano. Siamo ben collegati anche con Merano percorrendo il Passo Palade.

 

Gnocchi di patate crude:  Ingredienti per 2 persone:

2 patate di media grandezza -1 tuorlo d’uovo – 7 cucchiai di farina  Sale quanto basta Pancetta affumicata – Burro – Trentingrana grattugiata – Ricotta affumicata

Sbucciare e grattugiare le patate aggiungere il tuorlo d’uovo il sale e la farina impastare il tutto.
Versare a cucchiaiate nell’acqua bollente salata.
Lasciare sobbollire lentamente per 8/10 minuti.
In una padella a parte rosolare il burro e la pancetta affettata e tagliata a quadretti dove verranno spadellati gli gnocchi.
Servire con abbondante Trentingrana e ricotta affumicata.