L’offerta bike del Trentino in fiera con la Trentino Bike Zone

L’offerta bike del Trentino in fiera con la Trentino Bike Zone

Il Trentino si presenta alle fiere bike con un nuovo format che prevede una pump track ed animazione in abbinata allo stand di comunicazione territoriale

9
CONDIVIDI

 

Promosso dal Consorzio Skirama Dolomiti con il supporto operativo di Dolomeet, Trentino Bike Zone è un nuovo format di comunicazione “esperienziale” che unisce le forze delle Aziende di promozione turistica del Trentino con l’obiettivo di far vivere al visitatore presente in fiera l’esperienza bike che vivrebbe visitando le località coinvolte.

Ma qual’è la novità prevista dal format?

La novità è rappresentata da un nuovo concetto di stand di promozione turistica che abbina il tradizionale desk presidiato ad una pump track Evolve modulare di oltre 70 metri, un carrello DJ con animazione e Voice ed un maxi LedWall per diffondere i video più significativi dell’offerta bike delle località.

Il tutto gestito da professionisti delle due ruote, istruttori qualificati che accompagneranno giovani e ragazzi ma anche famiglie e adulti a muovere i primi passi sulla pump track. 

Tra i servizi offerti quindi avvicinamento alla “pump track” in sella alle balance bike Strider per tutti i bambini a partire dai 2 anni, esibizioni e dimostrazioni in pista da parte dei bambini e ragazzi dei Team Evolve e Strider Italian Team, animazione con Dj set, speaker per attrarre il pubblico e chill out zone per i genitori, per rilassarsi seguendo i propri figli.

Un modo per anticipare le attività outdoor dell’offerta territoriale e per invogliare il visitatore a scegliere le destinazioni come meta di vacanza e farlo divertire informandolo allo stesso tempo dell’offerta turistica esistente.

Un importante obiettivo accomuna quindi le APT del Trentino, coordinate da Skirama e sostenute da Trentino Marketing per promuovere più territori con una comunicazione comune e far scoprire le potenzialità e le bellezze della stagione estiva in Trentino.

Per il 2020 sono ben cinque gli appuntamenti che vedranno attiva la trentino Bike Zone di cui uno appena concluso.

Più di 400 persone hanno infatti testato la pump track a Verona allestita durante Cosmo Bike Show che, quest’anno ha registrato un’edizione record che ha visto la partecipazione di oltre 35mila appassionati presenti in fiera nei due giorni di evento con oltre 180 espositori, tra cui i grandi nomi come Scott, Bosch, Merida e molti altri, con la possibilità di provare tutte le novità direttamente sulle piste speciali allestite per i bike test.

Una fiera a tutto tondo animata da più di 40 talk organizzati e gestiti da La Gazzetta dello Sport con personaggi illustri del mondo bike, gli ospiti più attesi sono stati Danny MacAskill e Marco Aurelio Fontana e Francesco Moser che ha colto l’occasione per visitare lo stand.

Durante la due giorni di evento, gradita visita anche da parte del Presidente della Provincia Maurizio Fugatti, presente nel capoluogo scaligero per ritirare il premio della stampa all’Italian Green Roads award assegnato proprio durante Cosmo Bike Show alla Ciclovia della Valsugana.

I prossimi appuntamenti in calendario saranno il Bike Festival di Riva del Garda in programma dall’1 al 3 maggio, il Bike Festival di Willingen (15-17 maggio 2020), gli e-bike days di monaco di Baviera (22 – 24 maggio 2020) e l’Italian Bike Festival di Rimini (11 – 13 settembre 2020).

Ti è piaciuto? Leggi anche: Alla Ciclovia della Valsugana il premio della stampa all’Italian Green Roads award