RIFUGIO CAPANNA CERVINO

RIFUGIO CAPANNA CERVINO

Nato nel 1931 è stato legato indissolubilmente al mondo dello sci e della montagna: nei primi anni '60 era sede di una delle prime scuole di sci del Trentino.

950
CONDIVIDI

Ai piedi del bellissimo Cervino (Cimon della Pala) lungo il percorso della Val Venegia tanti altri itinerari è una costruzione in legno, cemento e pietra con interni rustici che ricreano la calda atmosfera delle baite alpine.

Nelle due sale ristorante e sulla ampia terrazza si offre una menù con tante proposte tipiche trentine. Gli ingredienti usati dal personale  provengono in gran parte delle produzioni locali, come i formaggi dei caseifici di Fiemme e Primiero, lo speck Igp dell’alto Adige alla carne macellata e venduta direttamente dalla macelleria fornitrice, e la selvaggina.

Chi è solo di passaggio può fermarsi nel bar per una bibita, fresca, un bicchiere di vino trentino o uno dei tanti liquori e distillati con aromi naturali.

Chi volesse scoprire le meraviglie che le Pale di San Martino hanno da offrire può soggiornare alla Capanna Cervino in una delle sue graziose camerate doppie nella pace più totale.

Non mancano nella bella stagione escursioni, ferrate e vie attrezzate per tutti i livelli di allenamento, in inverno si è a poca distanza dall’arrivo della Seggiovia Castellazzo nella Ski Area Passo Rolle.

STRUTTURA

RIFUGIO CAPANNA CERVINO

Tipologia di struttura: rifugio

Indirizzo: Strada Per La Baita Segantini, 38030 Siror TN

Quota: 2.084m

Gestione: Castellazzo Srl

Contatti: www.capannacervino.it – info@capannacervino.it – Telefono Rifugio: 340 0747643

Apertura: metà giugno / fine settembre tutti i giorni. Aperto anche nei weekend di ottobre. In inverno l’apertura è da dicembre ad aprile.

 DESCRIZIONE

Descrizione del locale (esterni e interni), ambientazione: rifugio alpino dei primi anni ’30, ristrutturato nel 1994 con interni ed esterni rustici in legno, cemento e pietra del luogo. Al pino terra si trovano due sale ristorante e il bar, affacciate su di una terrazza panoramica per un totale di 150 coperti. Ai piani superiori ci sono le camere con letti a castello e comode coperte; i servizi sono comuni.

Menù: tante proposte casereccie della tradizione trentina  cucinate con ingredienti locali  e nazionali (come la pasta Felicetti, formaggi di Fiemme e Primiero e Speck Igp dell’Alto Adige). Si accompagnano vari vini, liquori e distillati  aromatizzati alle erbe. Tutti i succulenti dessert sono preparati sul posto con frutti di bosco e farine pregiate.

Piatto caratteristico: gulasch ed arrosticini di bovino Highland allevato nella nostra azienda agricola a Predazzo (nutrite con fieno ed erba d’alpeggio per una carne sana leggera e saporita).

CARATTERISTICHE

Lingue parlate: inglese, tedesco

Prenotazione richiesta: consigliata

Modalità di pagamento: contanti, POS, bancomat, carte di credito, ecc…

Possibilità di pernottamento: 18 posti letto in camere con servizi comuni

Servizi extra: elettricità 24h, doccia calda inclusa.

 ACCESSI E ITINERARI
Accessi: da Passo Rolle a piedi su una comoda strada forestale in 10′, in inverno con la seggiovia del Castellazzo e pista Castellazzo 2. Servizio navetta estivo,  accesso con auto solo per i clienti del rifugio da Passo Rolle.

Itinerari raccomandati: Giro della Val Venezia. Castellazzo trekking del Cristo Pensante. Laghi di colbricon. Giro della Cavallazza. Cima bocche. Paneveggio parco.