RIFUGIO MARANZA

RIFUGIO MARANZA

Salendo da Trento per la comoda strada per la Maranza fino a quota 1076 si raggiunge questo nuovissimo rifugio montano.

2458
CONDIVIDI

Arredato in muratura rustica e travi a vista offre piatti trentini con prodotti provenienti da piccoli allevatori e coltivatori che si potranno consumare nell’ampia sala interna, oppure nella bella stagione sulla terrazza abbracciando con un solo sguardo la Val d’Adige. Ovviamente il rifugio presenta anche un ottimo punto di partenza per raggiungerebbe piedi piedi le sovrastanti cime della Marzola, cima Sud e cima Nord, rispettivamente a 1735 e 1738m.

1280px-trento-panorama_rifugio_maranza

Per godere un’esperienza totalmente montana è però quasi d’obbligo dormire almeno una notte in una delle 4 camere completamente arredate in legno del rifugio (dotate di servizi), tutte con vista sulla valle. A fianco alla struttura principale c’è un parco giochi dedicato al divertimento dei più piccoli.

STRUTTURA
RIFUGIO MARANZA
Tipologia di struttura: Rifugio

Indirizzo: 23, Loc. Strada Per Maranza

Contatti: http://www.rifugiomaranza.com -bettipaolocuoco@alice.it – 0461.1862998 – Cell: +39 328 4811438

Apertura e Chiusura: 

 DESCRIZIONE
Descrizione del locale (esterni e interni), ambientazione: in piena natura eppure a pochi minuti da Trento, arredamento rustico e montano con travi e pavimenti in legno, ampia sala pasti con terrazza esterna. Camere interamente in legno pregiato ognuna con il proprio bagno e vista sulla valle.

Cucina: cucina 100% trentina, con prodotti a km zero da piccoli agricoltori e allevatori locali.

Menù: carpaccio di carne salada su insalatina di cavolo cappuccio marinato e scaglie di Vezzena vecchio. Gnocchetti di spinaci allo speck su fonduta di Trentingrana.Gulash di manzo con polenta di mais Spin. Semifreddo artigianale

Specialità vegetariane: misticanza con verdure di stagione e tofu marinato al Tamari. 5 cereali in cottura Angelica Smalzati  con ragù di verdure d’orto. Tosella del Primiero con polente di mais Spinn.
CARATTERISTICHE
Parcheggio: incluso

Lingue parlate: inglese, tedesco

Prenotazione richiesta: gradita

Possibilità di pernottamento: si 4 camere

Come arrivare: (accessibile in macchina) da Trento si sale, passando per Povo, fino a al passo di Cimirlo, da qui si prosegue per Via Eremo fino a raggiungere il rifugio..

Note: possibilità di raggiungere a piedi le sovrastanti cime della Marzola