RIFUGIO SASSO PIATTO

RIFUGIO SASSO PIATTO

Tra i pascoli e i prati tenuti a fieno dell'Alpe di Susi, ricavato ad un alpeggio noto per i suoi formaggi nel 1935 ha subito varie ristrutturazioni, l'ultima delle quali nel 2016

260
CONDIVIDI

Quasi un secolo e due generazioni non hanno cambiato la cucina casalinga e la calda accoglienza della famiglia Kasseroler, che hanno reso noto questo rifugio fin dagli anni ’50.

Ai pasti la tradizione tirolese regna sovrana, il tutto è preparato sul posto con ingredienti in gran parte a produzione propria, il, più possibile freschi e genuini. Tutti i pasti si consumano nella sala ristorante con arredi in legno che ricalca ed esalta lo spirito tradizionale dei piatti.

La qualità dell’ospitalità è garantita dai gestori che, nella stagione estiva, vivo presso il rifugio. Mentre in inverno la famiglia si sposta a valle, al maso Örtl a Siusi dove si producono i latticini e le gran parte delle carni servite al Sasso Piatto.

Nella zona notte da poco ristrutturata con parquet in quercia e mobili in larice si è accolti letti con comodi materassi, nella camera privata oppure nella camerata. A disposizione degli ospiti ci sono il locale deposito scarponi lavatrice e asciugatrice e una sala comune con biblioteca.

STRUTTURA

RIFUGIO SASSO PIATTO

Tipologia di struttura: rifugio

Indirizzo: St. Vigil, 18 – 39043 Seis am Schlern, BZ

Quota:  2.300 m

Gestione: Fam. Kasseroler

Contatti: www.plattkofel.com – info@plattkofel.com – Tel. rifugio: 0462 6011721- Telefono gestore: 0472 84413, 328 8312767

Apertura: 20 giugno – 20 settembre

 DESCRIZIONE

Descrizione del locale (esterni e interni), ambientazione: rifugio alpino della prima metà del ‘900 con vista a 360° sulle Dolomiti. Al piano terra si trovano e il ristorante arredati alla maniera tirolese, con ampio uso di legni come il larice e la quercia, e la terrazza. Ai piani superiori si trovano camere e camerate recentemente ristrutturate ricalcando lo stile della zona giorno. Sono presenti il locale deposito, servizi comuni con doccia calda (per cui si richiede un asciugamano personale) e wc ed una zona comune con biblioteca. Per i soggiorni notturni è richiesto il sacco lenzuolo, altrimenti fornito dai gestori con un piccolo extra.

Menù: tipico tirolese, con gran parte degli ingredienti di produzione propria come carni speck e ortaggi. Le carni provengono dal bestiame che la famiglia alleva con amore e passione in valle. Altra specialità del rifugio sono i formaggi che hanno reso noto il nome dei Kasseroler.

Piatti caratteristici: canederli al cirmolo con ragù di agnello si affiancano lo speck affumicato e verdure di giornata.

CARATTERISTICHE

Lingue parlate: inglese, tedesco

Prenotazione richiesta: consigliata

Possibilità di pernottamento: 41 posti letto

Escursioni raccomandate: rifugio Alpe di Siusi a Passo Duròn 2.143 m, (sentiero n. 4, ore 1). Al rifugio Sandro Pertini (ore 0,50), al rifugio Friederich August (ore 1,30) oppure al rifugio Des Alpes (ore 2) lungo il sentiero n. 557.
Vie ferrate: Ferrata Oskar Schuster, Ferrata Maximillian, Ferrata Laurenzi, arrampicata attorno al Sassopiatto.  

Accessi: dal rifugio Micheluzzi in Val Duròn (con ilsentiero n. 533 in ore 1,15). Da Passo Sella (sentiero n. 557, ore 2).