SCIARE ALL’ ALBA IN TRENTINO

SCIARE ALL’ ALBA IN TRENTINO

1637
CONDIVIDI

Siamo andati a provare l’emozione di Trentino Ski Sunrise: ogni sabato mattina in una località diversa, le emozioni del sole che sorgendo illumina le vette più alte.

Per tutti coloro che amano lo sci alpino, ma anche le bellezze naturali della montagna d’inverno ed i suoi prodotti tipici è nato Trentino Ski Sunrise. Una proposta che vi accompagnerà per tutto l’inverno, ogni sabato mattina, nelle più rinomate stazioni sciistiche della provincia.

E’ ancora buio quando arriviamo alla Baita del Neff, a Luserna.
si prova a scaldarsi con il fuoco acceso, l’atmosfera è molto suggestiva
Dentro, ci si scalda con un the caldo in attesa dell’alba.
Walter dialoga di montagna con Mario Martinelli, Guida Alpina
Ci raggiungono altri amici
lentamente, albeggia
I colori sono sempre più vivi
ormai è quasi giorno. Mentre il sole sorge da un lato, le montagne di fronte si illuminano e lo spettacolo è meraviglioso
Prima si illumina la Vigolana ed il Becco di Filadonn
Poi, uno spettacolo incantevole, le Dolomiti di Brenta
ormai c’è luce, tempo di fare colazione!

 

Le prime luci del sole sulle cime candide, l’aria frizzante, la neve immacolata e un paesaggio alpino mozzafiato. Il tutto abbinato ad una ricca e gustosa colazione dolce e salata con i sapori tradizionali locali. Ogni sabato mattina fino al 21 marzo gli ospiti aderenti a questa proposta potranno essere i primi a lasciare una traccia sulle più emozionanti piste del Trentino.

Queste originalissime iniziative si svolgono ogni volta in una diversa località sciistica del Trentino che aderisce al progetto: per vivere nel migliore dei modi l’emozione dell’ alba in quota, la prima tappa sarà rappresentata da una ricca colazione offerta da strutture in alta quota, a base di latte, yogurt, pane fresco, mele, miele, salumi, formaggi, uova, dolci ed altre ricette tradizionali, con la possibile partecipazione dei produttori. Poi tutti in pista, in compagnia dei maestri di sci, approfittando della magia di essere i primi a poter solcare le piste ancora immacolate, oppure percorrendo sentieri con le ciaspole o anche a piedi, assieme a guide alpine o accompagnatori di territorio.

salutiamo la Baita del Neff, decisamente diversa da come l’abbiamo trovata un paio d’ore prima!
Anche il Brenta è ormai completamente illuminati
Flavio Nicolussi Neff è il gestore della baita
insieme alla guida Alpina Mario Martinelli facciamo ora un’escursione verso Malga Costalta
passiamo anche dal cimitero di Costalta, un cimitero dove riposano le salme senza nome della Prima Guerra Mondiale
vicino a Malga Costalta, incontriamo la Fontana dell’Orso, costruita nel primo conflitto mondiale per raccogliere acqua
Mario Martinelli è la nostra guida per questa percorso
anche questa è vita alpina. Moltissimi tronchi accatastati, sui quali sono stati “segnati” alcuni avvertimenti
arriviamo infine all’Agritur Galeno a Luserna.
la nostra visita inizia dalla stalla con Andrea Cornalo’
Martina e Linda, le figlie di Andrea, lo aiutano a dare il fieno alle vacche

 

Dalla Val di Fassa a Madonna di Campiglio, dalla Valsugana al Bondone, dalla Paganella a San Martino di Castrozza le nostre località sciistiche vi aspettano per emozionanti visioni mattutine all’insegna della magia delle Alpi.

Girovagando in Trentino ha documentato per voi la prima escursione di Trentino Ski Sunrise partendo dall’Alpe Cimbra e precisamente dalle piste che uniscono il carosello fra l’altopiano delle Vezzene e Lavarone.

Alla Baita del Neff, sulla strada che collega le Vezzene a Malga Millegrobbe la famiglia Nicolussi ci attende con un ricca colazione a base di prodotti locali. Dal Vezzena allo yogurt fatto in casa, dal latte appena munto ai dolci tradizionali passando per il miele di montagna ed insaccati pregiati la nostra colazione è l’ideale per unire il gusto alla dimensione dell’amicizia. Accanto a numerosi ospiti troviamo poi i maestri di sci, le guide alpine e gli accompagnatori attivi in questo territorio.

Ma prima di tutto c’è la magia dell’ alba. Il sorgere del sole nel lontano orizzonte orientale dove il cielo si colora lentamente del colori del fuoco ci obbliga tutti, almeno per un lungo momento, ad abbandonare le sguardo terreno per innalzarlo verso l’alto. Ed è qui che scopriamo una faccia inedita del Trentino, probabilmente la sua parte migliore: quella legata all’ambiente e alla sua essenzialità.

Entriamo poi a pranzo in Agritur
i piatti vengono dalla tradizione trentina
sono moltissimi i prodotti che questo Agritur si autoproduce
verdure, insaccati e salumi, formaggio, pane, uova, burro
l’Agritur Galeno offre una piccola sauna realizzata quest’anno.
In questa immagini Chiara e Stefania, che gestiscono la parte di accoglienza ed ospitalità, ed Andrea, marito di Stefania, che si occupa della parte agricola e zootecnica.

 

Salutati i numerosi amici è già ora delle prime discese, ma noi, in questa occasione, ne approfittiamo per un’escursione con l’amico guida alpina Mario Martinelli.

Mario è a tutti gli effetti il custode dell’Alpe Cimbra e sotto la sua guida raggiungiamo il vicino cimitero austro ungarico per immergerci in un’escursione verso Malga Millegrobbe. L’alpe in inverno è l’ideale per escursioni a piedi e sulle ciaspole, meglio se si completano con una allegra scampagnata in agritur.

È quello che facciamo scegliendo l’agritur Galeno di Luserna, esempio di perfetto legame fra qualità, autenticità e professionalità.

Trentino, Trentino Ski Sunrise, neve, dolomiti, sci, alba, rifugio, cucina tradizionale, val di fassa, madonna di campiglio, bondone, paganella, san martino di castrozza, malga millegrobbe
Poi, uno spettacolo incantevole, le Dolomiti di Brenta

Trentino, Trentino Ski Sunrise, neve, dolomiti, sci, alba, rifugio, cucina tradizionale, val di fassa, madonna di campiglio, bondone, paganella, san martino di castrozza, malga millegrobbe

Trentino, Trentino Ski Sunrise, neve, dolomiti, sci, alba, rifugio, cucina tradizionale, val di fassa, madonna di campiglio, bondone, paganella, san martino di castrozza, malga millegrobbe
si prova a scaldarsi con il fuoco acceso, l’atmosfera è molto suggestiva
Trentino, Trentino Ski Sunrise, neve, dolomiti, sci, alba, rifugio, cucina tradizionale, val di fassa, madonna di campiglio, bondone, paganella, san martino di castrozza, malga millegrobbe
I colori sono sempre più vivi

piatti_agritur_galeno_1_631_girovagando

nebbie_in_fondovalle_631_girovagando