TRENTO E MONTE BONDONE

TRENTO E MONTE BONDONE

1429
CONDIVIDI

I mercatini di Natale e le mostre – 1 dicembre 2012

La magia nordica del Natale rivive a Trento con il tradizionale mercatino di piazza Fiera che resterà aperto fino alla notte d’avvento. All’interno della suggestiva area nel cuore del centro storico del capoluogo trentino gli ospiti ed i visitatori potranno trovare pezzi di artigianato locale, prodotti del territorio, manufatti provenienti da aziende agricole (lane lavorate, lane cotte, prodotti artistici).

Trento, il mercatino e le mostre

Elda Verones, direttrice dell’Azienda per il turismo, ci accompagna nel centro storico della città che si prepara al grande evento ricordando le manifestazioni di contorno, con i cori e le importanti manifestazioni rivolte alla solidarietà, oltre a Natale a tavola, la particolare offerta gastronomica promossa dai ristoratori della città. Trento si mobilita inoltre con i suoi artigiani, presenti nell’ufficio di rappresentanza dell’Apt al Torrione di Piazza Fiera con un piccola mostra di gioielli e preziosi.

Mostra “Homo Sapiens” al Museo Tridentino di Scienze Naturali

Trento è anche una città della cultura. Elena Garollo, simpatica accompagnatrice del Museo delle scienze ci inoltra alla scoperta di Homo Sapiens, la grande storia della diversità umana, una mostra allestita presso la struttura di via Calepina e che resterà aperta fino al 13 gennaio. Qui i visitatori potranno prendere visione della storia dell’evoluzione umana, ma anche del lungo periodo di convivenza fra la nostra specie umana e le altre di ominidi presenti molte migliaia di anni fa sul pianeta.

Monte Bondone

Saliamo sul Monte Bondone, la montagna di Trento, dove è tutto pronto per la lunga stagione invernale. La novità di quest’anno è rappresentata dallo sci notturno Happy Snow che raddoppia. Oltre al giovedì sera ci sarà infatti anche l’opportunità di sciare la sera, magari accompagnati dai maestri della scuola di sci, anche il sabato sera. A fianco di un complesso sciistico particolarmente adatto alle famiglie, un’altra importante opportunità per gli sportivi è rappresentata dalla piana delle Viotte con una serie significativa di anelli per lo sci di fondo.

[Modello "responsive" non trovato]

Mostra “Ski Past” alle Gallerie di Piedicastello

A proposito di sci nordico ed alpino non poteva mancare una visita all’interessantissima mostra Ski Past allestita presso le Gallerie di Piedicastello. Non so se lo sapevate ma lo sci alpino è stato “inventato” in occasione della Grande Guerra del 1915-18. I due eserciti che si confrontarono sulle nostre montagne nel corso di un conflitto senza precedenti, da qui il termine di Grande guerra, ricorsero alle tecniche di spostamento in montagna ereditate dalle popolazioni e dai cacciatori-sciatori nordici. Pratiche che si sono poi evolute fino ad incontrare il gusto degli sportivi che ne hanno fatto delle discipline seguitissime e molto popolari. Il direttore del Museo storico del Trentino Giuseppe Ferrandi e la coordinatrice delle gallerie Roberta Tait ci guidano all’interno di questa mostra che rappresenta una ricca documentazione storica e un allestimento multimediale con filmati vecchi e nuovi dedicati a questo splendido sport.

A tavola: ristorante Green Tower

A pranzo facciamo sosta al ristorante Green Tower deliziati dalla cucina di Mohamed Bouzaian e ci immergiamo anche nell’atmosfera di due eventi enogastronomici d’eccezione. Fino al 9 dicembre a Palazzo Roccabruna, sede dell’enoteca provinciale del Trentino, ospiterà infatti Bollicine su Trento. La manifestazione è un omaggio ad uno dei principi della vitienologia italiana il Trentodoc, con incontri gastronomici, culturali e tematici oltre ai grandi legami fra il metodo classico e la montagna trentina. Il secondo evento riguarda Natale a tavola, l’offerta gastronomica dei ristoranti trentini con un’attenzione particolare alla tradizione e al prezzo per famiglie e comitive.

“Spirito Artigiano” a S. Massenza

Abbiamo infine tempo per una capatina a Santa Massenza, dove è in corso Spirito artigiano nel borgo della grappa trentina. Una manifestazione che presenta un caratteristico Mercatino di Natale, oltre ad escursioni guidate, degustazioni, attività ed intrattenimenti per le famiglie. Il clou è rappresentato dalla Notte degli alambicchi accesi fra il 7 e l’8 dicembre dove gli ospiti potranno apprendere direttamente nelle cantine l’arte distillatoria tramandata di generazione in generazione dai mastri distillatori di Santa Massenza.

Il nuovo MUSE

Concludiamo la nostra puntata presentando gli spettacoli e le iniziative di contorno della città presentate dall’Assessore alla cultura Lucia Maestri e un’ultima, importante novità. A giugno dell’anno prossimo aprirà il Muse, il nuovo museo delle scienze di Trento, importante novità che ci viene illustrata in anteprima dall’amico David Tombolato.

testo di Walter Nicoletti
foto di Agh

© Copyright 2001-2012 – E’ vietata la riproduzione di testi e foto
salvo esplicita autorizzazione – Tutti i diritti riservati / All rights reserved