VAL DI FASSA, meraviglie dell’autunno dolomitico

VAL DI FASSA, meraviglie dell’autunno dolomitico

Girovagando ritorna all’insegna della vacanza attiva e di un turismo di ricerca che pone al primo posto la qualità della vita.

1259
CONDIVIDI

Con questa prima puntata saremo in onda su Trentino TV e naturalmente su tutto il circuito nazionale grazie alla perfetta intesa che il nostro format ha consolidato in questi anni con oltre 50 emittenti regionali che ci irradiano in tutto lo stivale.

La montagna trentina entra così nella case degli italiani e lo fa ad iniziare dalla Valle di Fassa.

L’anima ladina rivive dunque in questa prima puntata dedicata ai colori dell’autunno e ai cinque elementi del nostro pianeta (terra, aria, fuoco, acqua) a cui si associano tantissime esperienze.

La terra in val di Fassa significano 2240 chilometri di escursioni all’interno delle montagne più belle del mondo, le Dolomiti, da oggi anche patrimonio dell’umanità secondo l’Unesco.

Per aria s’intende il volo libero, il parapendio ma anche le esperienze culturali a iniziare dal Museo ladino e a tutto quanto riguarda la grande guerra nelle Dolomiti.

Passiamo poi alle esperienze di fuoco e qui troviamo la manifestazione “I rifugi del gusto in Val di Fassa” con 15 presidi gastronomici alpini in quota aperti fino all’8 ottobre per la gioia di tanti intenditori ed amanti della buona cucina.

Non a caso Girovagando sarà al rifugio Fuciade, nell’omonima valle attigua al Passo San Pellegrino, per conoscere la cucina e la splendida cantina della famiglia Rossi.

Saremo poi al Caseificio sociale di Pera di Fassa assieme al giovane casaro Peter Decrestina per conoscere i segreti del Puzzone di Moena Dop, del Cuor di Fassa e di tanti altri formaggi a latte crudo, lavorati secondo la tradizione e nel pieno rispetto del latte a fieno di montagna.

Da segnalare a riguardo anche il Festival del Puzzone di Moena Dop di metà settembre e che tutte le strutture citate vengono supportate dalla rete di mobilità sostenibile e impianti di risalita della valle.

L’acqua è infine una caratteristica fondamentale nell’arco alpino e Girovagando sarà a Pozza di Fassa, regno della sorgente Aloch, dove presentiamo le QC Terme Dolomiti assieme al direttore Alessandro Di Bartolo.

Relax, qualità della vita, benessere, cura del corpo e dell’anima, le Dolomiti sono anche questo.