VAL DI SOLE, LA BIKELAND DEL TRENTINO

VAL DI SOLE, LA BIKELAND DEL TRENTINO

3477
CONDIVIDI

Valle di Sole terra di bikers e di escursioni in bicicletta.

Quella delle due ruote è una scelta di destinazione che sta affascinando generazioni di sportivi ed “esploratori” alternativi della montagna e che sta prendendo piede soprattutto fra i giovani e le famiglie.

Questa valle longitudinale si presenta alla prossima stagione estiva con 35 nuovi itinerari ciclabili e soprattutto con un intensissimo programma sportivo che culminerà, dal 29 agosto all’11 settembre, nei campionati mondiali di mountain bike.

La nostra escursione inizia ad Ossana, sotto il celebre castello di questo borgo dell’alta valle di Sole.

Arrivati a Passo Tonale, prendiamo la strada militare che scende a Vermiglio passando da Malga Pecè
strada militare malga Pecè Girovagando in Trentino 678 (2)
strada militare malga Pecè Girovagando in Trentino 678 (3)
La malga, ancora chiusa in attesa della stagione estiva
strada militare malga Pecè Girovagando in Trentino 678 (5)
Riprendiamo il nostro cammino.Mentre scendiamo, fortunatamente migliora anche il tempo
Proseguiamo lungo la ciclabile della Val di Sole ed arriviamo al castello di Ossana
La piazza di Pellizzano
Ed arriviamo infine a Daolasa, uno dei teatri principali dei Campionati del Mondo di Mountain Bike a fine estate 2016

L’itinierario che ci viene proposto da Cristian Vender, Presidente dell’Associazione Centro Bike Val di Sole, è un anello che sale attraverso una strada militare verso Vermiglio, malga Pecè e quindi il passo del Tonale.

Ovviamente il percorso di risalita verso il celebre passo può essere fatto anche salendo dall’altra parte della valle e passando da Forte Strino per poi discendere dalla strada militare che abbiamo appena conosciuto.

Al Tonale ci fermiamo presso il nuovo Bike Park, impianto che verrà aperta al pubblico a partire dal prossimo mese di giugno.

La nostra giornata inizia al Passo del Tonale. A quota 2000 mt circa inizia il Bike Park, un avventuroso percorso da percorrere in Mountain Bike. Le marmotte vigiliano!
Qui siamo con michele Bertolini di Adamello Ski. Sul fondo, la Presena
Qui siamo con michele Bertolini di Adamello Ski. Sul fondo, la Presena
bike park Tonale girovagando in trentino 678 (4)
I nostri accompagnatori di giornata sono Cristian Vender e Michael Dalpiaz del Centro Bike Val di Sole
bike park Tonale girovagando in trentino 678 (6) copia
bike park Tonale girovagando in trentino 678 (7)

Cristian Vender ci presenta questa struttura in allestimento che prevede ben tre percorsi adatti per gli amanti del downhill: una pista blu di 3,8 chilometri, una rossa di 3 e una nera di 2.

La struttura, ci spiega il presidente di Adamello Ski Michele Bertolini, verrà gestita dalla società impianti e potrà essere comodamente raggiunta a partire dal prossimo mese di luglio salendo dall’impianto di Valbiolo.

Giunti a Vermiglio facciamo tappa presso il “Bio-agriturismo” maso Celesta gestito da Orlando Bertolini, un ex albergatore con la passione per l’allevamento alpino biologico e soprattutto per la razza Pezzata rossa.

Lungo la vecchia strada militare, poco prima di Vermiglio, incontriamo l'Agritur Maso Celesta
Maso Celesta girovagando in trentino 678 (3)
l'Agritur è una costruzione molto rurale e particolare. Nella sala da pranzo, ad esempio, c'è una grande finestra che guarda sulla stalla
Maso Celesta girovagando in trentino 678 (5)

Proseguiamo quindi fino a Commezzadura, in assoluto la destinazione preferita per ogni biker che frequenta la valle.

Qui incontriamo Aldo Bordati, Presidente del Comitato Grandi Eventi della Val di Sole, che ci parla degli attesissimi campionati mondiali di MB.

<Sarà un settembre ad alto tasso di adrenalina – ci conferma Bordati – e soprattutto uno spettacolo targato Val di Sole dove vedremo sfidarsi i migliori riders del mondo>.

Dopo la Val di Sole Marathon di fine agosto, a settembre si svolgeranno i Campionati del Mondo UCI dedicati alle discipline Downhill, Trials e Four-Cross per quanto riguarda i BIG e le discipline cross country e downhill per i MASTER.

Protagonisti saranno i circuiti di Commezzadura e la nuova struttura di Vermiglio, vere perle mondiali di queste specialità.

La valle di Sole significa bikeland a tutti gli effetti con tante possibilità anche per l’escursionismo ed il divertimento a portata di famiglia. La breve escursione sulla ciclabile della valle, ci spiega il neo direttore dell’Apt Fabio Sacco, è solo un assaggio dei 35 chilometri disponibili e dei tantissimi itinerari sterrati alla portata di famiglie e bambini.

A pranzo arriviamo all'hotel Monroc, a Daolasa
cestino con soncino e bocconcini di salmerino marinato, crostone con spuma di ricotta e trota affumicata con pepe rosa e polenta di Storo
tartar di capriolo con granella di pistacchio, trilogia di nostrano alla nocciola, cocco e noce e bocconcini di grano saraceno
strangolapreti con speck croccante e Trentingrana risottino al salmerino, timo e maggiorana
medaglione di vitello su crosta al teroldego con porri fritti, purè di barbabietole e confettura di lampone
canederlo di ricotta al cuori di cioccolato con salsa al vin santo e mandorle

Concludiamo presso il MonRoC Hotel di Commezzadura, una struttura gestita dai fratelli Monica, Romina e Cristian Rossi che si rivolge direttamente ai turisti della vacanza attiva all’interno di un ambiente green e attraverso una cucina di territorio attenta alla dieta degli sportivi.