VALSUGANA E LAGORAI: Mercatini al via!

VALSUGANA E LAGORAI: Mercatini al via!

Iniziano questo week end i Mercatini di Natale della Valsugana.

18
CONDIVIDI

Tutto pronto a Levico Terme e a Pergine Valsugna, location preferite per questo tipo di attività che coniuga il buon artigianato con la gastronomia.

Stefano Revelli, accompagnato da operatori e responsabili organizzativi come Gianni Beretta e Nadia Delugan, ci presenta questo ricco programma di eventi che ci farà compagnia fino all’Epifania.

Il Mercatino di Natale di Levico Terme ha il sapore di una favola antica che prende vita nel Parco secolare degli Asburgo, un luogo incantato dove si può ancora godere dell’autentico spirito del Natale. Un segno di ripresa dopo l’ondata di maltempo dell’autunno scorso.

Un’oasi naturale che nel periodo natalizio abbraccia con calore le tradizionali casette di legno nascoste tra gli alberi secolari tinti di bianco dai fiocchi di neve. Le luci soffuse che ricoprono come un mantello gli alberi del parco delle Terme vi faranno da guida lungo i vialetti che vi condurranno a scoprire questo luogo incantato.

Dal 3 novembre al 6 gennaio Pergine celebra la leggenda di gnomi ed elfi che nel periodo dell’Avvento scendevano a valle per offrire giochi, preziosi, decori e dolcezze di Natale e i loro migliori prodotti artigianali.

Il mercatino è anche una festa con cori, musici e giocolieri, spettacoli, luci e colori oltre a piccoli laboratori, mostre e degustazioni per le vie del centro.

Con Marica Sammartano ripercorriamo poi la fantastica avventura turistica di “Vacanza in baita” un modo davvero originale di vivere il territorio abitando in autentiche baite di montagna contrassegnate dall’utilizzo di materiali tradizionali ed architetture tipiche.

Siamo poi a Castel Ivano con il proprietario Carlo Staudacher che con alcuni collaboratori ed amici ha dato vita a Terre del Lagorai, una cantina molto attenta all’ambiente e alla qualità che sta rilanciando la viticoltura della valle.

Molto interessante la sede della cantina, ubicata proprio negli avvolti dell’antico e splendido maniero.

Poco distante visitiamo una realtà che rilancia il Trento doc, il metodo classico trentino che vede, ancora una volta, protagonista lo Chardonnay.

Valentino Cenci e Silvia Baldessari ci raccontano di questa esperienza che illumina per passione dinamismo.

Concludiamo poi presso la Casearia Monti Trentini in compagnia di Fabio e Massimiliano Finco.

Si tratta di una realtà produttiva che trasforma il latte proveniente da una parte significativa degli allevamenti trentini e che esalta il tema della qualità.

Particolarmente interessante l’impostazione etica dell’azienda, con il rispetto dei dipendenti e la ricerca della continua collaborazione per migliorare sia i prodotti che l’ambiente di lavoro.

L’azienda ha inoltre adottato particolari criteri rivolti al risparmio energetico e all’utilizzo di energie rinnovabili al fine di rilanciare il tema dell’economia sostenibile e circolare.